Contabilizzazione assistita, perchè vogliamo parlevene…

La dematerializzazione dei documenti rappresenta solo il punto di partenza del processo di cui, a beneficiare, è l’intero ciclo aziendale.

Proprio attraverso la dematerializzazione è stato raggiunto il primo obiettivo, ossia un’evidente riduzione di tempi e costi. I software che si sono susseguiti nel tempo per garantire a processi di contabilità sempre più efficienti, godono ormai di un livello di completezza invidiabile. In particolare, nel corso degli anni ad arricchirli è stata l’introduzione di moduli di contabilizzazione automatica. Le aziende hanno così potuto contare su programmi “ad hoc”, cui sono associate fluidità e rapidità nella trasmissione delle informazioni. Il risultato di questo processo è l’immediata disponibilità, e la facilità di condivisione delle informazioni stesse.

Grazie alla contabilizzazione assistita è possibile automatizzare i processi di acquisizione delle fatture passive (ricevute dal cliente) su Digital Hub, il servizio online proposto da Zucchetti. Con questo servizio “one-click” le aziende hanno a disposizione una serie di strumenti creati appositamente per eliminare in modo definitivo la carta lungo l’intero processo di fatturazione.

continua a leggere della contabilizzazione assistita sul nostro magazine digitale: digitalap.it

altri articoli che potrebbero interessarti sulla fatturazione elettronica li trovi cliccando qui